Creggan | DerryIeri sera (il 23 gennaio, Ndt), poco dopo le 18, un gruppo di una trentina di ragazzi ha attaccato la polizia con opietre, bottiglie, molotov e bombe di vernice a Cromore Gardens e Lislane Drive a Creggan. Il riot è proseguito fino alle 22, quando la polizia ha terminato le ricerche a Kildrum Gardens e ha lasciato il quartiere.

Si pensa che alcuni membri della comunità di Creggan fossero furiosi per le perquisizioni della PSNI in una casa durate ben 7 ore, dalle 15 alle 22.

I disordini sono durati circa quattro ore.

Kevin Campbell, consigliere shinner e vice sindaco di Derry, ha parlato di residenti anziani terrorizzati per quanto accaduto.

“E’ stata una disgrazia”, ha affermato. “C’erano pietre, sassi, bottiglie, molotov e bombe di vernice tutto intorno. I pensionati sedevano terrorizzati nelle loro abitazioni, aspettando che le finestre venissero infrante. La gente che ha orchestrato questo riot non ha alcuna considerazione per Creggan, per la comunità, per gli anziani e per i bambini terrorizzati nelle proprie abitazioni.

“La comunità deve venire prima di tutto. La polizia era qui per lavorare. Non c’è bisogno di questa cosa senza senso. Chiedo a chiunque ci sia dietro ai disordini di smetterla”.