Resti umani ritenuti essere quelli di uno dei Disappeared, Gerry Evans, sono stati portati a Dublino per l’identificazione formale

Gerard Evans | DisappearedLa Independent Commission for the Location of Victims’ Remains (ICLVR) ha detto che i resti sono stati trovati venerdì a Carrickrobin nella contea di Louth.

L’uomo di Crossmaglen era stato visto l’ultima volta nel 1979 a Castleblayney, nella contea di Monaghan.

Si ritiene che il ventiquattrenne sia stato rapito e ucciso dall’IRA.

Chiarimento

Il mese scorso la Commissione aveva ufficialmente sospeso la ricerca del suo corpo, durata 16 mesi.

Tuttavia, in una dichiarazione rilasciata venerdì, la Commissione ha confermato che resti umani erano stati trovati nel sito di ricerca a Carrickrobin.

L’inviato in Irlanda del Nord della BBC, Gordon Adair, parlando dalla scena, ha detto di aver compreso che nessuna nuova informazione era stata fornita alla Commissione da quando la ricerca originale era stata interrotta.

Però, ha aggiunto, potrebbe esserci stato un chiarimento sulle informazioni originali.

La famiglia Evans ed un carro funebre sono arrivati al sito in tarda serata. Una preghiera è stata detta prima che il carro funebre trasferisse i resti a Dublino per l’identificazione formale.

Il presidente dello Sinn Fein Gerry Adams ha detto che la scoperta è una “buona notizia”.

“I miei pensieri sono con la famiglia Evans in questo momento difficile mentre attendono conferma,” ha detto.

“Mi appello a chiunque abbia qualsiasi informazione che possa aiutare altre famiglie localizzare e trovare le spoglie di portare avanti tali informazioni.”

Isolato

La famiglia viveva a poche porte dalla casa di Charlie Armstrong, i cui resti sono stati trovati a giugno.

Gerry Evans è stato visto l’ultima volta mentre faceva autostop nella contea di Monaghan.

Parlando dopo la conclusione della ricerca originale, suo fratello Noel ha detto che la famiglia era molto delusa.

L’ICLVR fu istituita nel 1999 per ottenere informazioni in modo strettamente confidenziale, che possono portare alla localizzazione dei resti dei disappeared – le persone uccise e sepolte in segreto dai gruppi paramilitari prima al 10 aprile 1998 durante i Troubles.

Sedici persone sono state assassinate dai paramilitari repubblicani e segretamente sepolti in zone isolate di Irlanda nel corso del Troubles.

Nove corpi devono ancora essere trovati.

Nel 1999 l’IRA ha ammesso la responsabilità per l’uccisione e la sepoltura segreta di nove delle 16 vittime, mentre l’INLA ha riferito di aver sepolto uno dei Disappeared.

Visualizzazione ingrandita della mappa