La ricerca di Columba McVeigh terminerà la prossima settimana, dopo il mancato ritrovamento di resti umani

Columba McVeighColumba McVeigh, di Donaghmore, aveva 17 anni quando fu sequestrato e ucciso dall’IRA nell’ottobre 1975.

Nuovi scavi sono cominciati a inizio anno presso Bragan Bog, dopo che la Commissione per il Ritrovamento dei Resti delle Vittime (Independent Commission For The Location Of Victims’ Remains – ICLVR) aveva ricevuto nuove informazioni.

Tuttavia le squadre di ICLVR si stanno preparando a lasciare la zona.

“Il programma di lavoro a Bragan sta giungendo ad una conclusione”, si legge in un comunicato della Commissione, pubblicato giovedì.

“Non abbiamo avuto successo nel localizzare i resti di Columba McVeigh”.

I precedenti scavi ebbero luogo in una palude poco oltre il confine irlandese, ma senza successo.

L’ultima ricerca ha visto il taglio di centinaia di alberi per liberare il sito in vista degli scavi e per permettere agli archeologi forensi di ispezionare le radici.

Gli investigatori che conducono le ricerche per i cosiddetti Disappeared (gli Scomparsi) hanno lanciato un appello per chiunque abbia nuove informazioni.

“Tutte le ricerche effettuate dalla ICLVR sono guidate dalle informazioni ricevute e vogliamo appellarci a chiunque possiede notizie su questo o sugli altri casi dei Disappeared di contattate la Commissione,” prosegue il comunicato.

“Tutte le informazioni saranno trattate con la massima riservatezza e non potranno essere utilizzato per scopi diversi dalla localizzazione dei resti delle vittime.

“Il numero telefonico gratutio è 00-800-55585500”.