Disappeared | © PA

I test del DNA hanno confermato che i due corpi ritrovati in una palude vicino a Coghalstown appartengono ai due “Disappeared” Seamus Wright e Kevin McKee

I due uomini, membri dell’Irish Republican Army, furono sequestrati insieme a Belfast nell’ottobre 1972 e assassinati. Si sapeva che i due uomini erano stati sepolti nella stessa zona.

I corpi sono stati ritrovati nel corso delle ricerche di un altro Disappeared, Joe Linskey.

Inizialmente si pensava che i resti appartenessero a Joe Linskey, ma l’analisi del DNA ha confermato che il luogo della sepoltura non era quello.

Il monaco cistercense e membro dell’IRA scomparve da West Belfast nell’agosto 1972.

Come per tutti gli altri Disappeared (gli Scomparsi, Ndt) fu rapito, ucciso e sepolto in segreto dall’IRA.

In una dichiarazione, l’Independent Commission for the Location of Victims’ Remains ha affermato: “L’ICLVR ha ricevuto i risultati dell’esame del DNA ricavato dai resti umani scoperti a Coghalstown, Contea di Meath, il 25 giugno 2015.

“Il dottor Brian Farrell, medico legale della città di Dublino, ha accettato l’esito come prova per l’identificazione e presto autorizzerà la consegna dei resti alle famiglie.

“I pensieri di tutti i componenti della Commissione vanno alle famiglie Wright e McKee in questi difficili momenti”.

Le famiglie hanno riferito che le informazioni sui funerali saranno rilasciate a breve.

Geoff Knupfer, al comando dell’unità forense dell’ICLVR, ha affermato che gli scavi per ritrovare Joe Linskey continueranno nelle prossime settimane.

“Non abbiamo certamente perso la speranza” ha fatto sapere.

“Siamo soddisfatti perché le informazioni ricevute erano veritiere e continueremo a lavorare”.

Knupfer e la Commissione sono rimasti in contatto regolare con la famiglia Linskey, che ha mostrato “notevole tolleranza” da quando hanno saputo del ritrovamento di un corpo, solo per vedere poi deluse le proprie aspettative.

Il capo commissione ha detto che le informazioni giungono spesso agli investigatori e ha rinnovato l’appello per ottenerne di nuove.

“Non prevediamo un’interruzione dei lavori a causa del maltempo. Stiamo controllando solo la parte in fondo del campo e torneremo nella parte superiore nei prossimi giorni. Siamo ancora fiduciosi di ritrovarlo” ha detto Knupfer.

Reagendo agli sviluppi, il presidente dello Sinn Féin Gerry Adams ha detto: “Questa notizia metterà fine alle incertezze per le famiglie McKee e Wright.

“Voglio ringraziare tutti coloro che hanno aiutato nella ricerca dei resti di coloro che sono stati uccisi e sepolti segretamente dall’IRA.

“I repubblicani hanno cooperato pienamente con la commissione e adesso dobbiamo fare del nostro meglio per restituire i corpi alle rimanenti famiglie.

“La conferma di oggi è un passo importante verso il raggiungimento di questo obiettivo”.

Alex Attwood, SDLP, ha reso omaggio alla “resistenza e forza d’animo delle famiglie dei Disappeared”.

Ha poi aggiunto: “Questo è un giorno in cui i pensieri di tutti sono con le famiglie di Seamus Wright e Kevin McKee.

“Dopo tanto tempo, i loro resti sono stati identificati e saranno ora riconsegnati alle loro famiglie”.

Brendan Smith, portavoce del Fianna Fáil, ha accolto con favore i risultati del DNA, dicendo: “Il trattamento di questi uomini e degli altri 14 Disappeared rimane una ferita nella coscienza di questo paese.

“Dopo sedici anni di ricerca, quattro famiglie ancora non sanno dove sono stati sepolti i loro cari.

“Allo stesso tempo ci sono persone là fuori che conoscono la verità su ciò che è accaduto, ma continuano a rifiutare di farsi avanti.

“Mi appello nuovamente a loro, se hanno un briciolo di decenza, per contribuire a dare a quelle famiglie un po’ di pace, dopo le sofferenze patite per tanto tempo”.