Due uomini sono stati fermati per presunta partecipazione ai disordini di luglio

Riot @ BallyclareLa violenza esplose a Ballyclare dopo che la polizia rimosse alcune bandiere paramilitari e dell’Unione.

La coppia di arrestati, entrambi ventunenni, sono sospettati di partecipazione ai disordini e di altri reati collegati, riferisce un portavoce della PSNI.

Furono incendiate diverse autovetture e alcuni poliziotti rimasero feriti durante i violenti disordini.