Eseguite due differenti esplosioni controllate durante l’allarme sicurezza a North Belfast

Questa mattina gli artificieri dell’esercito hanno eseguito un’esplosione controllata sul presunto ordigno che ha provocato un’importante allarme sicurezza a North Belfast.

Molte famiglie sono potutre rientrare nelle proprie abitazioni dopo aver trascorso fuori casa la scorsa notte. Restano ancora oltre 20 case evacuate.

L’allarme bomba è stato lanciato martedì in seguito alle voci giunte ai Samaritani, che parlavano di un ordigno abbandonato nella zona di Oldpark.

Si temono ulteriori disagi per tutta la giornata, dopo che la polizia e gli artificieri dell’esercito stanno eseguendo nuove ricerche.

Proprio pochi minuti fa, nel frattempo, gli artificieri dell’esercito britannico hanno compiuto una nuova esplosione controllata.

Fotografie di Andrea “Aska” Varacalli

Ardoyne 30 marzo 2011 | © Andrea Aska VaracalliArdoyne 30 marzo 2011 | © Andrea Aska VaracalliArdoyne 30 marzo 2011 | © Andrea Aska VaracalliArdoyne 30 marzo 2011 | © Andrea Aska Varacalli