Barry Monteith

Barry Monteith

Tratto da Belfast Telegraph

E’ giunta la conferma che un consigliere dello Sinn Fein della Contea di Tyrone si è dimesso dal partito.

Barry Monteith, eletto nel consiglio di Dungannon negli ultimi sette anni, ha annunciato di voler allontanarsi dal partito perché non riesce più a “essere in sintonia con la sua strategia”, constatando che non viene più rivolta alla riunificazione irlandese.

Entrato nello Sinn Fein da ragazzo, Monteith ha lavorato all’interno del partito e nel 2007 è stato eletto sindaco di Dungannon. Nonostante le sue dimissioni, continuerà ad operare all’interno del consiglio.

In un comunicato (di martedì, NdT), Monteith ha affermato: “E’ con dispiacere che mi dimetto dallo Sinn Fein. Questo è causato dalla disillusione rispetto alla strategia dello Sinn Fein. Non posso più credere che l’attuale strategia politica porterà all’unificazione dell’Irlanda.

“Restarò nel consiglio come indipendente repubblicano e continuerò a concentrarmi sugli argomenti riguardanti la popolazione di Dungannon”.