La polizia sta indagando su una nuova ondata di attacchi razzisti a East Belfast

Automobili ed abitazioni sono state danneggiate e slogan razzisti sono stati scritti sui muri in cinque differenti luoghi nella serata di lunedì a East Belfast.

In Rosebery Street una vettura è stata imbrattata con vernice e tutti i vetri sono stati infranti.

Slogan razzisti sono stati scritti sul muro di una serie di case a schiera all’incrocio tra Elmdale Street e Bately Street.

Le finestra di una casa in Chobham Street sono state distrutte e delle vernice è stata lanciata nell’appartamento.

Sempre nella stessa zona sono comparse altre scritte razziste.

Danneggiamenti anche contro una casa in Bloomfield Avenue e su una Fiat Punto color argento parcheggiata in Ravenscroft Street.

La polizia afferma che tutti gli incidenti sono avvenuti lunedì sera prima delle 23 e sta indagando su eventuali collegamenti tra gli attacchi.

Una delle vittime – cui hanno scritto “Via i rumeni” sul muro di casa in Bloomfield Avenue – ha detto che non si farà cacciare.

Ruzena Lakatosova, proveniente dalla Slovacchia, afferma: “Solo ieri ero in giro e non ho notato nulla.

“Sono spaventata e non so perché ci stanno facendo questo.

“Questa è un buon posto” afferma la madre di due figli.

I residenti hanno fatto sentire la loro rabbia contro gli attacchi, facendo sapere che la gente dovrebbe poter vivere dove vuole senza alcuna intimidazione.

Un vicino della Lakatosova ha affermato: “I responsabili sono sempre le stesse persone, questa è una cosa terribile.

“Non è giusto. Queste persone sono sempre gentili con noi, salutano sempre tutti quando ci incontrano. Sono certo che siano terrorizzati.

“La gente deve poter vivere dove e come vuole. Quanto accade non è corretto”.

Il Soprintendente Mark McEwan fa sapere: “È coinvolto un gruppo di 10-15 persone, alcuni delle quali a volto coperto.

“C’è chiaramente un motivo razzista e ovviamente lo scopo di queste persone è di intimidire e terrorizzare.

“In molte delle case attaccate ci sono dei bambini piccoli.

“C’è stato un grande livello di orchestrazione, sebbene al momento non possiamo dire se è coinvolto un particolare gruppo”.

La polizia afferma che c’è stato un notevole incremento di incidenti razzisti a Belfast lo scorso anno e ha istituito una linea telefonica dedicata per riportare questo genere di aggressioni.

Slogan razzisti sul muro tra Elmdale Street e Bately Street | Racist graffiti appeared on gable walls near Chobham Street and at a junction of Elmdale Street and Bately Street.Slogan razzisti a East Belfast | Racist graffiti appeared on gable wallSlogan razzisti a East Belfast | Racist graffiti appeared on gable wallVetri infranti e vernice sui muri tra Bloomdale Avenue e Chobham Street | The windows of two houses in Bloomfield Avenue and Chobham Street were smashed overnight. Paint was also thrown over the second property.Slogan razzisti su un muro in Chobham Street | Racist graffiti appeared on gable walls near Chobham Street and at a junction of Elmdale Street and Bately Street.Auto danneggiata in Rosebery Street | A car was damaged in Rosebery StreetAuto danneggiata in Ravenscroft Street | A car was damaged in Ravenscroft StreetAuto danneggiata in Rosebery Street | A car was damaged in Rosebery StreetRuzena Lakatosova non sa perché la sua casa è stata attaccata | Ruzena Lakatosova said she had no idea why her family had been targetedAuto danneggiata in Rosebery Street | A car was damaged in Rosebery Street