Pipe bombUn consigliere del Sinn Fein ha rischiato la vita la scorsa notte spostando una presunta bomba da un parcheggio situato a pochi metri da dove un gruppo di bambini giocava a calcio gaelico.

Il consigliere di Magherafelt Peter Bateson ha agito con coraggio quando è stato detto da alcuni abitanti che c’era una sospetto pipe bomb che si credeva lasciata su un furgone a Toomebridge.

Il politico dello Sinn Fein, che vive nelle vicinanze, è arrivato sulla scena a Blackpark Road prima della PSNI e ha cercato di allontanare le persone dalla scena.

Dozzine di bambini stavano giocando presso il Sean O’Leary’s GAA, che si trova a pochi metri da dove il furgone era parcheggiato.

L’allarme è stato sollevato dopo che un uomo del posto ha notato che una pipe bomb era stata legata al tergicristallo del suo veicolo usato per lavoro.

L’uomo aveva appena guidato il veicolo dalla zona Markets di Belfast fino a Blackpark Road , a Magherafelt, dove si era fermato in un garage della zona.

Solo quando l’uomo è uscito da un negozio adiacente ha notato la presunta pipe bomb attaccata al vetro del furgone.

Bateson ha detto di aver deciso di spostare il furgone a causa delle sue preoccupazioni per la sicurezza dei bambini e dei residenti della zona.

Ha detto: “C’erano un sacco di bambini e altre persone che giravano nell’area, così ho deciso che la cosa migliore da fare era spostarlo.

“C’è un campo da calcio e nelle vicinanze, con forse 40 o 50 bambini che giocavano.

“La gente cominciava a raccogliersi (intorno al furgone) ed erano curiosi.

“Il furgone era stato guidato fin da Belfast così ho calcolato che 500 metri in più non avrebbero fatto molta differenza.

“Poi ho guidato il furgone fino ad una specie di discarica di un cantiere edile in fondo alla strada”, ha aggiunto.

“Sembra che questo ordigno fosse stato attaccato nella zona di Markets piuttosto che nel garage dove l’uomo si è fermato.

“A questo punto è difficile sapere cosa ci fosse dietro”, ha aggiunto Bateson.