Un ordigno contenente 40 chilogrammi di esplosivo è stata messa in sicurezza dagli artificieri dell’esercito presenti sulla scena di un allarme durato due giorni

Allarme bomba linea ferroviariaVenerdì mattina una persona aveva visto l’oggetto sospetto posizionato sotto ad un ponte ferroviario in Tullydagan Road.

La polizia afferma che l’ordigno, all’interno di un fusto di birra, conteneva oltre 40 chilogrammi di esplosivo artigianale.

Alcune esplosioni controllate sono state compiute dagli artificieri britannici e i resti dell’ordigno sono stati portati via per le indagini forensi.

Tutti i residenti della zona, portati via durante l’allarme, sono ritornati nelle loro abitazioni.

La linea ferroviaria tra Portadown e Lisburn, rimasta chiusa tutta la otte, è stata riaperta.

“I servizi ferroviari adesso operano normalmente anche se sono possibili ritardi”, ha confermato oggi Translink.

Una portavoce della polizia ha riferito che l’ordigno aveva il potenziale per causare gravi danni e feriti.

L’Ispettore Capo Jason Murphy ha descritto l’incidente come “inaccettabile”.

“Ancora una volta una comunità è stata danneggiata e le vite dei residenti messe a rischio da codardi intenzionati a causare la maggior distruzione possibile.

“Nessun allarme è stato dato per l’ordigno ed è una sfortuna sfacciata aver ricevuto un allarme di un singolo cittadino prima che l’ordigno esplodesse”.

La polizia chiede che eventuali informazioni siano comunicate alla stazione PSNI di Newry.