magherafeltUn ex poliziotto è comparso in tribunale a Derry accusato di aver provocato due allarmi bomba nella scorsa settimana.

Brian Coulter, 58 anni, è accusato di aver fatto le telefonate che hanno provocato gli allarmi alla Rainey Endowed School, a Magherafelt, e in un negozio a Cookstown.

L’imputato, abitante in Leckagh Drive a Magherafelt, è stato descritto come un alcolizzato.

Deve rispondere anche di tre accuse per aver fatto intervenire inutilmente la polizia.

I fatti per i quali è Coulter accusato sarebbero avvenuti mercoledì e giovedì della scorsa settimana.

E’ stato messo agli atti che, a causa degli allarmi causati dall’uomo, le forze di polizia nelle due cittadine sono state occupate per diverse ore.

Coulter è stato rilasciato su cauzione e comparirà nuovamente davanti al giudice nel tribunale di Magherafelt il prossimo 10 giugno.

Gli è stato ordinato di tenersi lontano dall’alcol, di non frequentare bar, di sottoporsi ad alcoltest e di non essere in possesso di telefono cellulare.

Fonte: Bbc News