Benburb | © PSNI

Un ex soldato verrà formalmente accusato per la morte di John Pat Cunningham avvenuta nel 1974

John Cunningham morì dopo che i membri di una pattuglia dell’esercito aprirono il fuoco a Benburb, il 15 giugno 1974.

Cunningham, cattolico di 27 anni, aveva un’età mentale tra i 6 e i 10 anni. Fu colpito tre volte mentre correva verso i soldati.

Il caso contro Dennis Hutchings, 74 anni di Torpoint in Cornovaglia, andrà avanti secondo quanto riferito al tribunale di Armagh martedì 10 novembre.

Hutchings non ha partecipato all’udienza e il suo avvocato difensore non ha rilasciato commenti.

Il pubblico ministero ha detto al giudice distrettuale Paul Copeland: “Avvieremo un procedimento penale”.

Un’inchiesta preliminare era stata prevista per il 15 dicembre, ma tale data non è più adatta, secondo quanto riferisce il Pubblico Ministero (PPS).

Il procuratore ha aggiunto: “C’è una scadenza e sono consapevole che tale data non può essere rispettata, tuttavia sono stati compiuti notevoli progressi”.

Il caso è stato aggiornato al prossimo mese.

Il giudice Copeland ha detto: “Si acconsente ad un nuovo calendario”.

Hutchings è stato originariamente accusato nel mese di aprile – un’accusa che era soggetta a revisione da parte del PPS.

In un comunicato il Public Prosecution Service ha detto di aver completato l’esame del fascicolo di prove.

Il vide direttore del PPS Michael Agnew ha dichiarato: “Il PPS ha effettuato un attento esame di tutte le prove e le informazioni disponibili in questo caso.

“Abbiamo concluso che vi è un ragionevole prospetto di colpevolezza e che il test per chiedere un procedimento penale è stato passato positivamente”.

Una nuova indagine sulla morte di John Cunningham fu avviata nel 2013 dopo che il direttore del PPS Barra McGrory richiese una revisione delle circostanze in cui avvenne la sparatoria.