Extramural Activity - www.extramuralactivityc.om
Membri criminali dell’UDA vorrebbero nominare un assassino ed estorsore come leader del gruppo a North Belfast.

Gravi fratture si sono sviluppate all’interno dell’organizzazione paramilitare nelle ultime settimane, scatenando timori di un’altra faida lealista.

Tra le persone sotto minaccia c’è il “brigadiere” di North Belfast, John Bunting.

Graffiti minacciosi che impongono a Bunting di lasciare North Belfast sono stati dipinti sui muri del suo ufficio due settimane fa.

Poi, circa 40 persone si sono riunite a casa di John Howcroft, uno stretto collaboratore di Bunting.

I membri espulsi dall’UDA hanno detto di voler cacciare Bunting e di nominare Robert Molyneaux quale leader.

Una volta Molyneaux era amico intimo di Howcroft.

Fonti interne all’UDA dicono che Bunting è disprezzato dai criminali lealisti a causa della sua dura presa di posizione sullo spaccio di droga.

L’immagine che accompagna questo articolo proviene dal sito Extramural Activity, in particolare dalla pagina “Split” raggiungibile a questo indirizzo: http://extramuralactivity.com/2013/12/05/split/