Le famiglie delle vittime del Massacro di Ballymurphy di 30 anni fa porteranno oggi la loro campagna per un’inchiesta internazionale indipendente a Londra

Ballymurphy Massacre | August 1971 | We demand the truthTra le vittime del Ballymurphy Massacre del 1971 anche una madre di 8 figli ed un prete cattolico. gli omicidi furono compiuti dallo stesso Reggimento Paracadutisti che, sei mesi dopo, avrebbero assassinato 14 civili durante la Bloody Sunday a Derry.

I soldati hanno affermato di aver aperto il fuoco dopo essere divenuti bersaglio degli spari provenienti dai repubblicani.

Le famiglie delle vittime chiedono una nuova inchiesta sulle morti, dopo la presentazione di nuove informazioni alla conferenza stampa dello Sinn Fein il mese scorso.

Pat Doherty, Sinn Fein, accompagnerà oggi le famiglie, dice che chiederanno le scuse da parte del governo.

“Queste indagini non devono essere costose se il governo britannico capisse solo che dicendo la verità e obbligando l’esercito ad ammettere quanto avvenuto quest cose otrebbero essere portate in superficie velocemente e senza grosse spese”, ha affermato.

Come parte della campagna per una nuova inchiesta, il parlamentare per West Belfast Gerry Adams ha detto che avrebbe presentato una “vasta sottomissione”, comprendente testimonianze, sentenze dell’inchiesta, rapporti delle autopsie, inchiesta, dichiarazioni del personale della Royal Military Police, i rapporti della RUC della data delle uccisioni e gli archivi della Chiesa cattolica.

Adams dovrebbe presentare i documenti al procuratore generale John Larkin.

Tuttavia all’inizio di questo mese in Irlanda del Nord il segretario di Stato ha detto al Parlamento non ci dovrebbero essere più indagini sul passato come quella di Saville sulla Bloody Sunday.

Owen Paterson ha parlato nel corso di un dibattito sulla controversa Bloody Sunday Inquiry, che fu la più lunga del suo genere nella storia del diritto e costò circa 200 milioni di sterline.

Il rapporto di Lord Saville è stato consegnato nel mese di giugno – 12 anni dopo l’istituzione della commissione d’inchiesta.
Secondo Paterson, tali eccessi non dovrebbe mai essere permessi di nuovo.