paramilitary punishment - punizione paramilitareUn uomo di circa 40 anni è stato aggredito nelle prime ore di lunedì mattina nella zona di Tyrconnell Street a Derry.
L’agguato, in stile paramilitare, sarebbe stato compiuto da una banda composta da tre uomini, tutti a volto coperto.
Gli uomini sono entrati nella sua abitazione, nel quartiere repubblicano di Bogside, poco dopo la mezzanotte tra domenica e lunedì, ed hanno sparato alle gambe dell’uomo.
L’uomo è quindi stato trasportato in ospedale per curare le ferite subite.

Secondo le prime indagini gli aggressori avrebbero anche sparato almeno un colpo di arma da fuoco contro un altro uomo presente nella casa, senza causargli ferite.

Il parlamentare nazionalista dello SDLP, Pat Ramsey, ha condannato l’attacco. “C’è un chiaro sforzo da parte dei gruppi dissidenti – ha riferito Ramsey – di controllare la comunità e l’intera comunità deve respingere queste azioni”.
Secondo Ramsey per porre fine a queste punizioni occorre far comprendere agli autori “che finiranno in tribunale e quindi verranno incarcerati per lungo tempo”. E, dopo il rilascio, “dovranno tornare in una comunità che li minaccia con il disprezzo che meritano”.

Nella stessa notte quattro uomini mascherati hanno assaliti un uomo in un bar di Newry.
La vittima ha subito ferite alla testa ed al volto.