Il repubblicano Gary Donnelly, membro di spicco della sezione di Derry del 32 County Sovereignity Movement parla ai microfoni di Radio Free Eireann.

Nell’intervista con l’emittente radio statunitense, Donnelly affronta diverse questioni, tra cui l’internamento di Marian Price, gli arresti seguiti alla commemorazione di Creggan del lunedì di Pasqua e di chi ha accettato di aggiungere l’etichetta “britannica” al nome della sua città, che sarà nel 2013 la “Città britannica della Cultura”.