Il repubblicano di Derry si è rifiutato di stringere la mano con il vice primo ministro Martin McGuinness, incontrato all’esterno di un seggio elettorale a Derry

McGuinness (di spalle) e Gary Donnelly (a destra)Il politico dello Sinn Fein avrebbe teso la mano verso Gary Donnelly, membro del 32 County Sovereignty Movement che si presenta come candidato per il consiglio comunale.

Donnelly ha riferito a BBC che sarebbe stato felice di stringere la mano a qualsiasi altro membro dello Sinn Fein, però “non si fida di Martin McGuinness”.

McGuinness ha risposto che si tratta solo di problemi di Donnelly.

“E’ una sua scelta”, ha affermato McGuinness.

“E’ proprio come per la gente che millanta di rappresentare e che teme di entrare in una stanza e discutere della follia delle loro azioni con persone come me e Gerry Adams,” ha aggiunto.