Camilla e il principe Carlo

Il presidente dello Sinn Féin Gerry Adams e il vice primo ministro nordirlandese Martin McGuinness incontreranno il principe Carlo durante la sua visita ufficiale in Irlanda

Il partito di Falls Road ha confermato la notizia nella serata di lunedì.

Lo storico incontro avverrà oggi – martedì – nella Contea di Galway durante il primo giorno di viaggio del principe Carlo e di Camilla.

Una dichiarazione dello Sinn Féin annuncia: “L’Ard Chomhairle di sabato ha deciso che i rappresentanti dello Sinn Féin parteciperanno agli eventi in occasione della visita del principe Carlo in Irlanda.

“I rappresentanti dello Sinn Féin, tra cui il presidente Gerry Adams e il vice primo ministro Martin McGuinness, hanno ricevuto alcuni inviti.

“In linea con la decisione dell’Esecutivo Nazionale entrambi incontreranno il principe Carlo”.

In precedenza Kate Nash, sorella di un uomo assassinato durante il Bloody Sunday, ha duramente contestato la decisione dello Sinn Féin di incontrare il principe Carlo nel corso della sua visita.

I preparativi per la visita di quattro giorni del principe del Galles sono in fase di ultimazione.

Il principe Carlo visiterà l’Irlanda del Nord per poi spostarsi a Galway e a Sligo nella Repubblica.

Si tratta della prima visita del principe Carlo nella Repubblica d’Irlanda. Sarà accompagnato da Camilla, la duchessa di Cornovaglia.

Uno dei momenti chiave del viaggio sarà la visita a Mullaghmore, nella Contea di Sligo, la baia in cui suo zio Lord Mountbatten e altre tre persone furono uccisi dall’IRA che mise un potente ordigno sulla sua barca.

Questo è l’ultimo di una serie di eventi in cui la famiglia reale britannica e i nazionalisti irlandesi hanno fatto significativi passi avanti verso la riconciliazione.

Ma la mossa di Adams e McGuinness è stata contestata da alcune delle famiglie delle vittime del Bloody Sunday perché il principe Carlo è Colonnello-in-Capo del Reggimento Paracadutisti inglese, i cui soldati uccisero 13 civili inermi il 30 gennaio 1972 a Derry.

Il fratello di Kate Nash, William, venne ucciso quel giorno dai proiettili inglesi.

Ha affermato l’attivista: “Lo Sinn Féin è un partito nazionalista e quindi pretende di rappresentare la popolazione nazionalista. Il fatto che si intrattengano con il principe Carlo, che è Colonnello-in-Capo del Reggimento Paracadutisti mi inquieta.

“Il Reggimento Paracadutisti è completamente disonorato.

“Hanno assassinato persone a Derry, Belfast, Ballymurphy e giù in Shankill Road”.

Lo Sinn Féin ha detto che il principe Carlo può essere il Colonnello-in-Capo del Reggimento Paracadutisti, ma è anche una persona la cui famiglia ha sofferto per lutti e perdite durante i Troubles.

Il partito ha detto che la volontà di incontrare il principe era l’occasione per promuovere la comprensione, per costruire la riconciliazione, e di far seguito al buon lavoro fatto dopo l’incontro tra la Regina e Martin McGuinness.