Gerry Adams, Sinn FeinIl presidente dello Sinn Fein Gerry Adams ha lasciato ufficialmente il suo seggio di Westminster.

L’annuncio è giunto dopo che il Taoiseach (primo ministro, Ndt) Brian Cowen ha stabilito nell’11 marzo prossimo la data delle elezioni generali nella Repubblica d’Irlanda.

Adams ha anche lasciato il suo seggio storico seggio di West Belfast nell’Assemblea di Stormont.

Aveva annunciato che si sarebbe dimesso da Westminster quando sarebbe stata confermata la data per le elezioni a sud del confine.

Secondo un portavoce del partito, ora che il processo è partito, è stata confermata la consegna della lettera di rinuncia del seggio a Westminster.

Il presidente dello Sinn Fein adesso sarà il candidato per il Dail (il parlamento irlandese) nella circoscrizione di Louth.

La mossa di Adams anticipa le speranze del partito di guadagnare consensi anche nel sud dell’isola.

In Assemblea è stato sostituito dall’ex hunger striker dell’IRA Pat Sheehan.

Il partito adesso dovrà selezionare un candidato per difendere il seggio di West Belfast a Westminster.

Lo Sinn Fein si è sempre rifiutato di occupare i seggi conquistati nella House of Commons, ma Adams spera di poter presto sedersi nel Dail insieme ai suoi colleghi di partito.