Gerry KellyI documenti governativi appena rilasciati affermano che fu Gerry Kelly a sparare e ferire la guardia carceraria John Adams durante l’evasione di 38 prigionieri dell’IRA da Maze il 25 settembre 1983.

Secondo il documento ufficiale rilasciato il 27 dicembre dal Public Record Office for Northern Ireland (PRONI), un’altra guardia carceraria vide Gerry Kelly “puntate una pistola nella stanza di controllo”.

Il rapporto aggiungeva: “Questo serve a stabilire che il prigioniero 52 Kelly sparò alla guardia Adams che era in servizio nella stanza di controllo”.

Gerry Kelly in seguito fu accusato formalmente per il ferimento ma venne dichiarato non colpevole nel processo svoltosi a Belfast.

Kelly, attualmente parlamentare di North Belfast per lo Sinn Féin, recentemente ha pubblicato un libro sulla questione, ma ha glissato sul suo ruolo nel ferimento della guardia carceraria e sull’evasione.