Un diciassettenne sarà condotto presso il Belfast Youth Court (Tribunale dei minori) per la partecipazione ai disordini scoppiati nella zona di Ardoyne il 13 luglio

Ardoyne riot 2009Il giovane è accusato di possesso di bottiglie incendiarie, lancio di bottiglie incendiarie contro la polizia, adunata rivoltosa e comportamento turbolento.

Colpi di arma da fuoco furono esplosi e numerose bottiglie molotov vennero lanciate contro la polizia dopo il passaggio dell’annuale marcia del 12 luglio attraverso Ardoyne.

Un portavoce della polizia ha riferito che il giovane è stato arrestato martedì.