Hunger movie poster Steve McQueenDopo il successo di Shame, che ha valso al suo protagonista Michael Fassbender la Coppa Volpi come migliore interpretazione maschile alla 68esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, la BiM Distribution compie un passo indietro e ripropone (finalmente) in Italia la pellicola d’esordio di Steve McQueen, Hunger.

Uscito nel 2008, vincitore della Caméra d’or per la migliore opera prima del 61° Festival di Cannes, Hunger racconta delle rivolte attuate nel carcere di Maze a Long Kesh nell’Irlanda del 1981. Battendosi contro il governo britannico capeggiato da Margaret Thatcher per riottenere lo status di prigionieri politici, i carcerati saranno spinti dall’iniziativa di un attivista dell’IRA, Bobby Sands (Michael Fassbender) che porterà avanti un coraggioso quanto pericoloso sciopero della fame.

Di tutti i film censurati in Italia e resi invisibili ai nostri occhi, dovremmo ringraziare Steve McQueen e la sua perseveranza nel mostrare tematiche forti quanto reali, perchè è grazie alla sua pellicola sulla “vergogna” se ora, a distanza di quattro anni, possiamo vedere in sala e non su dvd la storia di Sands.

Hunger arriverà nelle sale italiane il prossimo 27 aprile 2012.

Il trailer di “Hunger” in italiano