I legali di un ex consigliere del Sinn Féin e di un adolescente accusato di aver ucciso l’agente PSNI Stephen Carroll hanno detto che stanno facendo domanda di far cadere le accuse contro di loro

Stephen CarrollLa contestazione redatta dai legali di Brendan McConville, 39 anni da Tullygally, e di John Paul Wootton, 19 anni da Lurgan, è stata successivamente aggiornata venerdì.

Entrambi negano l’omicidio di Carroll, avvenuto mentre era in servizio a Craigavon, il 9 marzo 2009, e di possedere un fucile d’assalto AK47 con l’intento di mettere in pericolo la vita.

Gli avvocati della difesa che agiscono per conto di McConville e Wootton ha riferito alla Belfast Crown Court che avrebbero fatto domanda per il ritiro delle accuse di omicidio.

McConville deve anche affrontare due accuse di possesso di esplosivi con l’intento di mettere in pericolo la vita ed il loro possesso in circostanze sospette, nel periodo tra l’11 ottobre 2006 e 11 ottobre 2007.

Lui nega le accuse ed il suo avvocato ha detto alla corte che l’accusa è “viziata”.

Wootton è anche accusato del tentativo di raccogliere informazioni che sarebbero state utili ai terroristi, relative al domicilio di un funzionario di polizia in servizio, tra il 10 gennaio 2009 e 10 marzo 2009.

Sua madre, Sharon Wootton – che vive allo stesso indirizzo del figlio – affronta un’accusa di aver cercato di pervertire il corso della giustizia. Infatti è accusato di aver “rimosso uno o più computer da casa, credendo che la sua abitazione sarebbe potuta essere perquisita e tale computer (o più di uno) finire nelle mani della polizia”.

Al giudice è stato detto che le domande giuridiche vengono fatte anche a suo nome.

Il giudice Hart ha chiesto sia agli avvocati della difesa che a quelli dell’accusa di presentare una bozza degli argomenti per chiedere il decadimento delle accuse e lui fisserà delle udienze in data da stabilirsi.

Stephen Carroll, 48 anni sposato e nonno, con 24 anni di servizio nella polizia, fu ucciso da un cecchino in un agguato dopo aver risposto ad una chiamata di emergenza in Lismore Manor, Craigavon. Era quasi alla fine del suo turno di 12 ore.

L’omicidio avvenne appena due giorni dopo un attacco armato contro la caserma Massereene a Antrim, in cui vennero stati uccisi due soldati, mentre ritiravano della pizza.

Carroll è stato il primo poliziotto a essere ucciso da quando la RUC è stata sostituita dalla PSNI.