Un portavoce di un gruppo repubblicano ha condannato il lancio di bottiglie molotov contro l’abitazione di un parlamentare shinner a Derry

Mitchel McLaughlin, Sinn FeinGary Donnelly, del 32 County Sovereignty Movement, ha detto che l’attacco contro l’abitazione di Mtchel McLaughlin è stato “sbagliato” e “non sarebbe dovuto avvenire”.

Lunedì centinaia di persone hanno partecipato ad un raduno nel Bogside per mostrare il proprio appoggio a McLaughlin.

Due bottiglie incendiarie erano state lanciate contro la sua abitazione domenica.

“Non c’è nulla da guadagnare nell’attaccare una famiglia o Mitchel McLaughlin”, ha detto Donnelly.

“Non è possibile ottenere nulla che quello”.

Il portavoce afferma di non conoscere chi può aver perpetrato l’attacco.

Il vice primo ministro, che ha parlato al raduno, ha affermato che il comunicato è stato “spremuto” ai dissidenti repubblicani.

McGuinness crede che i giovani coinvolti nell’attacco siano stati “manipolati da altri”.

“Sono di fatto dei surrogati per le organizzazioni che hanno minacciato i rappresentanti eletti dalla popolazione d’Irlanda nelle scorse settimane”, ha riferito.

Ha inoltre chiesto alla Real IRA di porgere le scuse a McLaughlin e di ritirare le minacce contro i membri dello Sinn Fein eletti.