Il gruppo, Families Acting For Innocent Relatives (Fair), si è visto revocare 800.000 sterline (quasi 1 milione di euro) in fondi concessi dall’Unione Europea

Willie Frazer | FAIRLa decisione giunge dopo l’accertamento del processo interno dell’organizzazione.

Il direttore di Fair, Willie Frazer, ha parlato di errori nelle scartoffie ma ogni centesimo è andato direttamente alle vittime.

La Special EU Programmes Body ha detto che ci sono stati “gravi errori” nella capacità di FAIR di aderire alle condizioni associate alla sua dotazione finanziaria.

Non c’era altra scelta, quindi, se non revocare tutti gli aiuti finanziari.

In tre anni FAIR aveva ricevuto 800.000 sterline, quasi 1 milione di euro.

Frazer si opporrà alla decisione della Special European Union Programmes Body (SEUPB) di revocare il finanziamento.

“Noi non disonoriamo i nostri cari con l’appropriazione indebita di finanziamenti, il SEUPB ha ammesso che non c’è un soldo mancante, che non ci sono irregolarità finanziarie di sorta,” ha detto.

“Ciò non significa certo la fine dell’ organizzazione, ma ci sarà un forte impatto, perché non è possibile fare cose con le persone senza disporre di risorse.

“E questo potrebbe essere visto come auto-promozionale, ma abbiamo combattuto per anni nel settore delle vittime e se qualcuno guarda a questo settore probabilmente non ce ne sarebbe uno, se non fosse stato per il lavoro svolto da FAIR e da altri gruppi”.

Frazer ritiene che FAIR sia stato “martellato” perché non è “politicamente corretto”.

In un comunicato, SEUPB ha detto che dopo un “controllo completo” delle procedure di appalto e di gestione utilizzate da FAIR ha scoperto “gravi falle nella capacità dell’organizzazione di rispettare le condizioni associate alla sua dotazione finanziaria”.

“Il SEUPB è incaricato di garantire l’uso corretto del denaro pubblico e come tale non ha altra scelta se non quella di revocare tutti gli aiuti finanziari, (pari a circa 880.000 sterline), offerti all’organizzazione,” ha aggiunto il comunicato.

“A FAIR è stata data ogni opportunità per rispondere e affrontare questi problemi.

“La decisione di revocare e recuperare tutti i contributi finanziari per il progetto non è stata presa alla leggera, tuttavia, data la gravità delle questioni nessun altro ricorso è disponibile.”