Photo: Martin Melaugh - © CAIN

Photo: Martin Melaugh – © CAIN

Il ministero delle Imprese, del Commercio e degli Investimenti ha confermato di aver stanziato il finanziamento per il museo del Bogside

Gli organizzatori del Museo di Free Derry avevano avvertito che il progetto sarebbe potuto terminare se non fosse giunto il finanziamento di circa 1,4 milioni di euro da parte del DETI.

Il finanziamento è stato concesso il 31 ottobre.

Il parlamentare Mark Durkan è contento per la notizia.

“Accolgo con favore l’approvazione da parte del DETI del finanziamento di questo importante progetto, che segue le raccomandazioni fatte ad Arlene Foster, incoraggiandola a guardare positivamente a questa richiesta.

“Finanziare la nuova ricostruzione rappresenta in importante investimento, in partocilare per l’incredibile lavoro svolto dal Bloody Sunday Trust e per gli innovativi piani per lo sviluppo futuro.

“Questo progetto permetterà un completo apprezzamento del significato del Bloody Sunday e dell’inchiesta Saville per la gente di Derry – e anche permetterà ottime esperienze ai visitatori di questa città”.

Parte dei problemi incontrati dal museo erano legati al finanziamento di 2,3 milioni di euro che dovevano giungere da tre differenti fonti – il Tourist Board, la lotteria e il Ministero dello Sviluppo Sociale. Se uno di questi non fosse giunto, l’intero pacchetto poteva crollare.

I soldi saranno utilizzati per finanziare l’espansione del museo.