Ardoyne Riot | 12 07 2010
Un importante membro della polizia ha affermato che il Primo Ministro ed il Vice Primo Ministro non riescono a fornire una direzione politica per far terminare le tensioni causate dalle parate controverse.

Il rimprovero dell’Assistant Chief Constable Alistair Finlay giungono dopo 48 ore di violenza intorno alle parate dell’Orange Order e che hanno causato il ferimento di 55 agenti.

Ha criticato il primo ministro Peter Robinson ed il Vice Primo Ministro Martin McGuinness, e ha riferito come i suoi ufficiali hanno dovuto sopportare il peso di continue violenze.

La polizia ha sparato 70 proiettili di plastica e usato cannoni ad acqua durante i disordini, il peggiore dei quali ha avuto luogo la scorsa notte nella zona di Ardoyne a North Belfast, dove i nazionalisti hanno protestato contro una parata orangista.

Un ufficiale di sesso femminile è stabile in ospedale dopo essere stato colpito alla testa con un blocco di muratura al culmine della rivolta Ardoyne.

Finlay ha detto che doveva essere di più fatto per porre fine alle tensioni.

Ha detto: “Ci sono singoli politici che lavorano molto duramente su questo, ma stiamo vedendo il governo condiviso, stiamo vedendo questo, questa mattina, dopo una notte molto difficile, con un grave danno per l’Irlanda del Nord, queste immagini viste in tutto il Regno Unito e forse anche altrove, stiamo vedendo il Primo Ministro ed il Vice Primo Ministro pronti a condannare questo?

“E mostrando di avere un piano per soddisfare questo tipo di problema la prossima volta, piuttosto che aspettare fino a quando arriverà il prossimo anno e che la polizia formi una barriera umana cercando di mantenere la pace e lo sviluppo di rapporti?

Ardoyne Riot | 12 07 2010 | PSNI“Non ho sentito niente da loro, non ho sentito nulla da loro prima del 12 luglio … noi non abbiamo visto una leadership strategica da parte dei politici votati dalla comunità per ottenere una società coesa”.

Ha detto al Nolan’s Show su BBC Radio Ulster che sono stati lasciati effettivamente a raccogliere i pezzi e si lamentava che i leader politici non sono riusciti a trovare una soluzione a lungo termine in atto nel piccolo numero di flashpoint nelle zone in cui le tensioni intorno a marce rimane alta.

Finlay ha detto del leader del DUP Peter Robinson e il numero due dello Sinn Fein, Martin McGuinness: “Quello che sto dicendo è che non li ho sentiti esprimersi, e penso che questo sia un tema così importante per l’Irlanda del Nord, ha un significato.

“E’ un impatto sul servizio di polizia e sul ruolo del servizio di polizia nella società e nella costruzione di relazioni.

“Penso che sia una questione importante e che la leadership deve essere vista provenire da chi è stato eletto per fornire benessere alla nostra società”.

Sinn Fein e DUP hanno risposto che i loro partiti hanno lavorato per alleviare le tensioni e hanno introdotto misure volte ad affrontare il problema delle parate.