La pubblicazione del rapporto sull’assassinio di Rosemary Nelson avverrà solamente dopo le elezioni nordirlandesi

Rosemary NelsonL’avvocatessa quarantenne di Lurgan fu uccisa da una bomba posizionata sotto alla sua vettura nel marzo 1999.

Un’inchiesta sulla sua morte è stata avviata dopo le voci che la donna, madre di tre figli, ricevette intimidazioni dai membri delle forze di sicurezza e dai paramilitari lealisti.

Nel comunicato rilasciato dal Segretario di Stato nordirlandese Owen Paterson afferma che il rapporto non può essere pubblicato durante la campagna elettorale.

La data della pubblicazione, ha aggiunto Paterson, sarà confermata dopo il 5 maggio.