Un uomo di 39 anni è dovuto comparire in tribunale in seguito relativa alle spese per un allarme sicurezza a Belfast all’inizio di questa settimana.

Ardoyne 30 marzo 2011 | © Andrea Aska VaracalliL’uomo è accusato di aver fatto la telefonata di avvertimento e di essersi fatto passare come un membro di un’organizzazione illegale.

La telefonata di avvertimento è giunta lunedì sera ai Samaritani.

Venti famiglie hanno dovuto lasciare le loro case per tutta la notte, mentre l’allarme ha causato gravi disagi nella zona di Oldpark, a North Belfast.