Orange Order | Battle of the Somme

Sette uomini sono stati accusati in relazione ai disordini scoppiati lunedì sera a East Belfast

I sette uomini – tutti di età compresa tra 19 e 31 anni – sono stati arrestati per vari reati e dovrebbero comparire in tribunale mercoledì mattina.

Anche un quindicenne ed un ventottenne sono stati fermati ma in seguito rilasciati. La polizia conferma che i loro incartamenti saranno consegnati al Public Prosecution Service.

Quattro agenti della PSNI hanno riportato lievi ferite dopo il lancio di oggetti avvenuto poco dopo il passaggio pacifico di una parata commemorativa per la Battaglia della Somme organizzata dall’Orange Order.

Numerose persone si sono radunate nella zona di Castlereagh Street, Albertbridge Road e Mountpottinger Road.

Gli operatori comunitari hanno cercato di mantenere la calma, ma la polizia è stata chiamata nell’area, diventando bersaglio del lancio di bottiglie, fuochi d’artificio e altri oggetti.

Nove persone, quindi, sono state fermate dagli agenti.

Niall Ó Donnghaile, consigliere dello Sinn Fein, ha lodato gli sforzi dei leader comunitari, ma ha spiegato che la Comissione Parate deve “andare al punto” proponendo una soluzione.

“Ha bisogno di guardare alla differenza fatta quando un’altra parata importante nel maggio di quest’anno ha sfilato lungo un percorso alternativo, lontano da Short Strand, che è anche una valida opzione per questa parata”, ha detto.