Judith GillespieEra un evento cui pochi dei presenti avrebbero ritenuto possibile: un incontro del Northern Ireland Policing Board tenuto principalmente in irlandese.

Il City Hotel di Derry è stato il luogo di questo storico meeting cui ha partecipato il’Assistant Chief Constable (Assistente del comandante della polizia) Judith Gillespie.

Le sue affermazioni sono state tradotte in gaelico per i partecipanti all’incontro, circa 30 persone, da due poliziotti.

“Sì, è un evento storico”, ha detto Gillespie. “Ci permette di ascoltare le preoccupazioni delle comunità che parla irlandese e di rispondere a tali richieste. E’ nostra responsabilità raggiungere tutte le comunità e questo incontro è semplicemente parte del processo”.

Il membro indipendente del Policing Board, Gearóid Ó hEára, ex shinner ed ex sindaco di Derry, ha evidenziato come l’incontro sia la prova del progresso politico fatto in Nordirlanda negli ultimi ani.

“Questo è il risultato del programma del Board. E’ molto innovativo e rispettoso che questo incontro sia stato tenuto in gaelico.

“Tradizionalmente la comunità che parla irlandese e la polizia non sono interagiscono molto tra di loro, ma questo è un segnale di quanti progressi siano stati compiuti”.

Barry Gilligan, il prossimo presidente del Policing Board, ha descritto la riunione come “un grande cambiamento per la comunità irlandese, per la quale abbiamo realizzato questo evento.

“E’ il primo meeting realizzato con una seconda lingua oltre all’inglese, e continueremo a facilitare le richieste di altre minoranze linguistiche, ha concluso Gilligan.