Una delegazione dello Sinn Féin ha incontrato alti funzionari della polizia per discutere le preoccupazioni del partito su come la polizia ha gestito la parata di Rasharkin

Rasharkin Parade 2010A seguito di un allarme bomba gli ufficiali della PSNI hanno cambiato il percorso della marcia concordata senza consultare la Commissione Parate.

La polizia ha detto di aver agito nel migliore interesse della sicurezza.

“La decisione è stata presa nel migliore interesse di tutti per consentire alla sfilata di procedere lungo il percorso in senso inverso”, ha spiegato l’Ispettore Capo della PSNI Ryan Henderson durante il fine settimana.

Il parlamentare di North Antrim dello Sinn Féin, Daithi McKay, ha detto che l’incontro è stato “utile”.

“Consideriamo questo come l’inizio di una serie di incontri al fine di garantire che non si ripeta un episodio simile in futuro”, ha riferito McKay lunedì.

“Tra le questioni sollevate quella secondo cui la PSNI non dovrebbe determinare i percorsi della parata, con l’aggravante del fatto che la stessa parata ha avuto luogo dopo la mezzanotte e, quindi, in una nuova data e senza alcuna determinazione. Ciò è particolarmente significativo in considerazione del fatto che questa è la parata più controversa del Nord”.

McKay ha detto che lar PSNI “ha ricevuto numerose telefonate da persone residenti in Rasharkin per quanto riguarda le intimidazioni avvenute nel sud della cittadina e che c’era la possibilità di una violazione significativa della pace”.

Secondo il parlamentare shinner, l’operazione di polizia ha visto “un certo numero di giovani nazionalisti spinto indietro inutilmente dopo che il corteo era passato.”

“Eppure tali azioni non sono state prese contro i lealisti che erano autorizzati a raccogliersi in fondo alla cittadina”, ha detto.

La Rasharkin Residents Association ha parlato di “molta rabbia tra gli abitanti locali a seguito del corteo”.

Tuttavia la Ballymaconnelly Sons of Conquerors Fluter Band ha difeso il nuovo percorso, dicendo:

“Noi e il grande pubblico siamo consapevoli che le persone a noi contrarie stanno solo usando la parata per promuovere la loro agenda politica.

“Questo è stato il caso venerdì scorso, con un finto ordigno ad interrompere la sfilata con l’obiettivo di creare tensione e con la speranza di far precipitare la nostra comunità nella violenza.

“La banda aveva quindi preso la decisione, con il sostegno delle forze di polizia sul terreno, di invertire il percorso della parata, allontanando le bande dal punto dell’allarme bomba, e facendo del nostro meglio per garantire l’avvio e la conclusione della parata senza alcuna interruzione”.

Mervyn Storey, parlamentare DUP di North Antrim, ha elogiato il gruppo per il loro “approccio alla parata in paese”.

“E’ del tutto evidente la presenza di elementi repubblicani all’interno dell’area che semplicemente non tollerano alcuna presenza orangista o protestante all’interno della cittadina. La decisione di cambiare il percorso della parata di venerdì sera è stata presa per ragioni di merito e, sfortunatamente, la reazione di Daithi McKay era triste e prevedibile”, ha concluso Storey.

La parata di venerdì è stata ritardata di quasi tre ore, mentre gli artificieri dell’esercito esaminavano un oggetto sospetto trovato presso la Orange Hall in Main Street.

La strada, lungo la quale le bande dovevano marciare, è stata transennata fino alle 22:00.

L’allerta è stato poi dichiarato un falso allarme.