Sinn Fein e SDLP hanno condannato la minaccia di morte fatta da Oglaigh na hEireann contro il fratello di Pat FInucane

Pat FinucaneGerry Kelly, parlamentare dello Sinn Fein, dice che la minaccia contro Seamus Finucane – lavoratore comunitario di West Belfast e collega di partito – va “al di là del disprezzo”.

Kelly ha detto che questa era “in effetti una minaccia per i lavoratori comunitari ovunque in città che proseguono il loro lavoro vitale”.

Kelly ha descritto Finucane come “un uomo che ha trascorso tutta la sua vita coinvolto nell’attivismo repubblicano”.

Ha detto: “Questa non è la prima volta che gli operatori comunitari sono finiti sotto la minaccia di una di queste bande armate. L’anno scorso la Continuity IRA minacciò i lavoratori di North Belfast, con una dichiarazione simile. Come allora è richiesta una risposta unitaria da parte della comunità, della politica e dei sindacati contro quest’ultima minaccia.

“Oglaigh na hEireann è profondamente coinvolta nelle attività criminali in tutta Belfast, compresa l’estorsione, e le loro azioni sono nettamente in contrasto con il lavoro positivo di centinaia di lavoratori comunitari in città”.

Alex Attwood, ministro dello sviluppo e sociale dello SDLP, ha descritto la minaccia come “intollerabile”.

Il parlamentare di West Belfast ha detto: “le minacce e le intimidazioni fanno parte del passato e non gli deve essere concesso un posto nel presente.

“Come in passato, la comunità deve avere una posizione ferma contro coloro che vorrebbero usare la violenza e la minaccia contro chiunque nella comunità.

“Questo deve essere assolutamente condannato e chiunque abbia informazioni deve portarle alla polizia”.

La PSNI ha affermato di non poter discutere la sicurezza di singoli individui.

Pat Finucane, avvocato di Belfast, venne ucciso da un commando della UFF di fronte a sua moglie ai bambini, nella sua casa di North Belfast nel 1989.