IRA - Irish Republican ArmyLA nuova IRA sta pianificando “attacchi con molteplici vittime”. Una fonte dell’intelligence ha definito l’attività di fondo come “implacabile”.

Quest’ultima valutazione giunge a poche settimane dall’omicidio della guardia carceraria David Black e dal sequestro di ordigni al semtex in grado di perforare i veicoli corazzati.

I leader della nuova organizzazione paramilitare sono intenzionati a “mettersi alla prova”, quindi non viene esclusa la possibilità di un cosiddetto attacco “spettacolare”.

L’organizzazione opera in molte parti del Nord, nelle contee di frontiera e a Dublino.

Nonostante l’omicidio di una guardia carceraria, i poliziotti del Police Service of Northern Ireland (PSNI) restano i loro obiettivi principali.

Una fonte dell’intelligence di stanza nel Nord ha detto che il nuovo gruppo continua costantemente a pianificare attacchi.

Personaggi chiave hanno “camminato e parlayo”, spesso in parchi forestali, nel tentativo di evitare di essere osservati e ascoltati dai servizi di sicurezza.

“Attacchi con più vittime – ecco la loro aspirazione. Sono ambiziosi in quello che vogliono fare, vogliono mettersi alla prova”, ha detto la fonte.

L’ultimo gruppo il cui nome rimanda all’Irish Republican Army è emerso nel mese di luglio come un catalizzatore di fazioni diverse, tra cui la Real IRA, il Republican Action Against Drugs (RAAD) e una serie di persone “non affiliate”.

Ha riunito sotto lo stesso nome chi ha effettuato gli attacchi contro gli agenti di polizia Peadar Heffron e Ronan Kerr e contro i soldati inglesi a Massereene Barracks.

La fusione ha lo scopo di riunire l’equipaggiamento e le competenze, eliminando le parti deboli. Non vi è un singolo individuo dietro la costruzione di questa coalizione armata.

“Data la portata di ciò che hanno intrapreso, si tratta du una squadra”, ha commentato una fonte dell’intelligence.

È noto che in quella squadra ci sono alcuni che hanno avuto un ruolo nella “guerra” portata avanti dai Provisional IRA.

La costruzione di questo nuovo gruppo armato è in corso, con la fonte di intelligence che parla di un “processo di vagliatura” dove vengono esclusi chi è sospettato di essere un informatore della PSNI o della Garda.

I servizi di sicurezza su entrambi i lati del confine si stanno concentrando sull’organizzazione delle finanze, dell’attrezzature e del personale, nel tentativo di tenere sotto controllo il nuovo gruppo armato.

Semtex

La fonte dei servizi di sicurezza ha detto che sono stati interrotti alcuni attacchi pianificati, con sequestro di ordigni e ritrovamento di una notevole quantità di denaro in contanti. Ci sono stati successi anche rispetto al contrabbando e alla contraffazione.

Ci sarebbe “poco o nessun sostegno pubblico” per le fazioni contrarie al processo di pace, ha affermato la fonte, puntando ad una maggiore collaborazione investigativa tra An Garda Siochana e PSNI all’interno delle comunità nazionaliste e repubblicane.

La fonte ha aggiunto: “È sorprendente vedere le persone che ci stanno aiutando”.

I repubblicani armati sono andati molto vicino a compiere una serie di attacchi letali negli ultimi mesi.

Pochi giorni dopo l’assassinio di David Black, un ordigno solitamente posizionato sotto alle vetture (booby trap bomb) è stato trovato su una strada nella zona di Ballygomartin a Belfast.

Adesso è stato confermato che l’obiettivo era un soldato e che l’ordigno era caduto dalla sua auto, dopo aver percorso una breve distanza.

La bomba era dotata di tutti i componenti, tra cui un detonatore al mercurio e esplosivo commerciale. Ma l’operazione è fallita quando le calamite fissate all’ordigno non l’hanno trattenuto sul telaio del veicolo.

Solo poche settimane dopo, la polizia ha sequestrato un ordigno contenente Semtex, in grado di perforare le corazze blindate.

Questo è il tipo di bomba potrebbe servire all’IRA per ottenere “molteplici vittime”.