IRA | © Belfast Live

Un’indagine svolta da The Mirror ha scoperto che l’Irish Republican Army (IRA) ha ancora depositi di armi ed esplosivi in Irlanda

Secondo le informazioni raccolte dal Mirror, l’IRA ha quasi una tonnellata di Semtex disseminato per tutta Irlanda.

Nonostante la distruzione degli arsenali delle armi (decommissioning) avvenuta nel 1998, a disposizione del gruppo armato repubblicano ci sarebbero oltre 200 AK-47, pistole e fucili.

Il Mirror ha anche scoperto che 234 ex membri dell’IRA in servizio attivo adesso credono di essere stati lasciati a bocca asciutta perché non gli è stata garantita l’amnistia per i loro crimini legati al conflitto nordirlandese.

Semtex

Gli ex volontari dell’IRA hanno detto che ritenevano di poter fare “ritorno alla normalità” dopo l’accordo di Stormont.

Ma lo Sinn Féin si è ritirato dall’accordo, che è stato raggiunto nel dicembre scorso tra il governo e gli altri partiti dell’Irlanda del Nord, provocando l’attuale crisi del processo di pace.

Una fonte repubblicana ha detto: “C’è un senso di shock tra tutti noi. Ci avevano promesso molto ma adesso sul tavolo non c’è nulla. Ci avevano assicurato che avremmo potuto vivere normalmente”.

Il governo ha guidato i colloqui per più di un anno per creare l’Accordo di Stormont House e 2 miliardi di sterline erano stati accantonati per finanziare la nuova Irlanda del Nord del futuro.