L’Irish Republican Army si è assunta la responsabilità per l’attacco armato di Rasharkin del mese scorso.

Michael Patton rimase illeso dopo che alcuni colpi di arma da fuoco furono sparati verso la sua abitazione.

Il gruppo armato, cui spesso ci si riferisce con il nome di “New IRA”, ha detto di aver cercato di uccidere il trentaseienne sparando due colpi attraverso la finestra della casa in Moneyleck Road.

L’uomo venne medicato in ospedale e infine dimesso.

Patton, costretto su una sedia a rotelle, è un parente dei tre bambini – Richard, Mark e Jason Quinn – bruciati vivi nel corso di un attacco della UVF a Ballymoney nel 1998.

L’attacco contro l’abitazione di Michael Patton ha provocato unanime condanna politica.