Jim Allister, TUV

Il falco unionista afferma che il coinvolgimento 30 poliziotti provenienti da altre parti del Regno Unito per i World Police and Fire Games si fa beffe della decisione di eliminare la Riserva a Tempo Pieno

Martedì il vice comandante della polizia Alistair Finlay ha annunciato che 30 conduttori di cani provenienti da altre forze di polizia del Regno Unito giungeranno in aiuto durante l’evento del mese prossimo.

La polizia ha detto che gli agenti supplementari sono necessari per far fronte alla minaccia rappresentata da repubblicani.

Ma per il leader del TUV Jim Allister l’impiego di agenti supplementari a poco tempo dai disordini del 12 luglio e dal vertice del G8 dimostra che la PSNI non dispone di risorse sufficienti per gestire eventi su larga scala.

“Mentre sono solidale con l’utilizzo di agenti di polizia con esperienza da altre forze britanniche, la dipendenza della PSNI durante il G8, le parate del 12 luglio e ora i GIochi Mondiali della Polizia e dei Pomoieri solleva seri interrogativi sulla capacità operativa della PSNI”, ha detto Allister.

L’unionista contrario all’Accordo si è scagliato contro il DUP per non aver mantenuto l’impegno di garantire il mantenimento della Riserva a Tempo Pieno.

“La ridotta capacità della PSNI può essere fatta risalire alla disastrosa implementazione del Rapporto Pattern e all’abolizione della Riserva a Tempo Pieno. Jeffrey Donaldson una volte sosteneva che il mantenimento della Riserva a Tempo Pieno era una pre-condizione per la devoluzione dei poteri di polizia e giustizia «oerché non solo il DUP non l’approverà, ma la fiducia della popolazione non permettera che accada, questo è assolutamente chiaro».

“Nelle sue parole si trattava categoricamente di una scelta determnante. Ma come tante scelte determinanti, l’impegno di mantenere la Riserva a Tempo Pieno è stato rapidamente abbandonato dal DUP mentre si prostravano per soddisfare le esigenze dello Sinn Fein.

“La realtà è questa: l’Irlanda del Nord è ancora sotto il grave rischio di un attacco terroristico e la Riserva a Tempo Pieno era essenziale nell’integrare le fila della PSNI quando erano sotto sforzo.

“TUV è stato coerente nel suo sostegno per il mantenimento della Riserva a Tempo Pieno. È vergnognoso che il sostegno di un altro partito unionista è scomparso quando è diventato un espediente politico farlo”.