Il consigliere dello Sinn Féin Kevin Campbell ha posto delle domande sull’utilizzo delle risorse di polizia a Creggan, la notte scorsa, quando una dozzina di Land Rover della PSNI, due squadre di artificieri e un elicottero sono stati impiegati

Il consigliere Campbell ha affermato: “SOno stato contattato dai residenti di Ballygowan Gardens (a Creggan) preoccupati per la saturazione dell’area durante un’operazione di polizia avvenuta la notte scorsa.

“Devo dire che lo spiegamento di così tanta polizia e artificieri per compiere la perquisizione di una casa non dimostra un utilizzo prudente delle limitate risorse dalla polizia.

“In un tempo di ristrettezze economiche in ogni altra area del servizio pubblico la PSNI dovrebbe giustificare il costo di tali operazioni, specie quando i risultati sono minimi.

“Mentre la PSNI puà affermare che queste attività sono guidate dall’intelligence, questo genere di operazioni improduttive su larga scala non solo fanno sorgere domande sul costo dell’operazione stessa ma anche sulla qualità delle informazioni che hanno portato a questo dispiegamento.

“Non va neppure taciuto che non ci sono limiti alle risorse disponibili per la PSNI quando indaga sulle attività anti-Stato ma se si tratta di contrastare spacciatori, criminali o attività anti comunitarie.

“Il modo in cui queste ricerche vengono compiute hanno come risultato un livello inaccettabile di disagio per la comunità, compresi anziani e malati. Mina anche la fiducia della gente nella gestione del servizio di polizia comunitario su cui abbiamo investito molto negli ultimi anni”.

Fotografie di Gary Donnelly, consigliere indipendente (da Facebook)

PSNI a Creggan | © Gary DonnellyPSNI a Creggan | © Gary DonnellyPSNI a Creggan | © Gary DonnellyPSNI a Creggan | © Gary DonnellyPSNI a Creggan | © Gary Donnelly