L’uomo della Contea di Armagh si è dichiarato non colpevole per l’omicidio del capitano della SAS Robert Nairac, ucciso esattamente 32 anni fa ma il cui corpo non è mai stato trovato

Robert Nairac, SAS © Press EyeKevin Crilly, 59 anni di Jonesborough, si è detto non colpevole per il rapimento, il sequestro e l’omicidio avvenuto tra il 13 ed il 16 maggio 1977.

Il capitano Nairac era al suo quarto turno di impiego in Irlanda del Nord quando fu prelevato dal Three Step Inn in South Armagh.

Sei uomini sono stati incarcerati per quel crimine.

Tre di loro sono colpevoli di omicidio.

Un avvocato della Corona ha detto che il caso è “in avanzato stadio di preparazione”.

Tuttavia, un avvocato difensore ha affermato che le parti devono ancora trovare un accordo sulle questioni legali relative ad alcune prove.

Rilasciando Crilly dietro cauzione, il giudice Hart ha stabilito che il processo inizierà alla fine di novembre e dovrebbe durare circa tre settimane.