Bobby Sands Freedom FighterLa famiglia Sands desidera far sapere di non essere stata mai consultata riguardo all’accuratezza del contenuto pubblicato nel libro Bobby Sands Freedom Fighter, che viene indicato come aderente ai fatti.

È riprovevole che la famiglia Sands, compresa la nostra anziana madre, sia stata messa al corrente di questo libro dagli estratti pubblicati sui mezzi di comunicazione oggi (ieri, 25 febbraio 2016, Ndt).

Abbiamo appreso che il libro contiene scene familiari intime di cui nessuno, tranne i nostri familiari, sarebbe al corrente.
 
È un peccato che persone ben intenzionate, come il signor Hunt (l’autore) siano tratti in inganno da parte di coloro che professano di essere un’autorità sulla storia della vita di Bobby.
 
La nostra famiglia ribadisce ancora una volta che il Bobby Sands Trust non agisce a nome di Bobby, né rappresenta la nostra famiglia, in qualsiasi forma o contenuto. Facciamo nuovamente appello al Trust affinché si sciolga e desista dall’utilizzare il nome di Bobby come un’impresa commerciale.

Ancora una volta l’occasione per promuovere gli ideali e il sacrificio per i quali Bobby morì sono stati sminuiti da chi cerca di portare avanti obiettivi differenti – sia a livello personale che politico.

La famiglia Sands