Circa 50 uomini hanno preso parte ad una dimostrazione di forza dell’UVF presso un quartiere lealista di North Belfast. La polizia è rimasta ad osservare

I residenti sono rimasti pietrificati quando il gruppo lealista, alcuni con il volto coperto da passamontagna o cappucci, ha marciato lungo Shore Road fino nel quartiere di Shore Crescent intorno alle 21:30 di lunedì.

I lealisti della UVF si sono fermati per un po’ di tempo in una piazzetta del quartiere, nel tentativo di intimorire i residenti. Nessuno del gruppo sarebbe stato armato.

Il cosiddetto show of strength (dimostrazione di forza, Ndt) sarebbe collegato alla faida tra la UVF di Mount Vernon e i lealisti di UDA di Shore Crescent. Nel fine settimana appena trascorso un importante membro della UDA di North Belfast sarebbe stato brutalmente picchiato con le spranghe dai rivali dell’UVF.

I residenti di Shore Crescent hanno criticato la polizia per non aver fatto nulla per fermare il gruppo della UVF.

“Ho visto almeno quattro Land Rover della polizia e gli agenti hanno solo guardato, senza fare nulla. Sembrava una barzelletta”, ha detto un residente.

“Perché non hanno fermato quel gruppo tornato indietro ad intimidire la nostra zona? Qui vivono anche anziani e bambini.

“Non dovrebbero fare questo genere di cose. Nessuno dovrebbe. Ma la polizia non sembrava preoccupata”, ha aggiunto.

La PSNI ha detto di aver ricevuto rapporti di un grande gruppo di persone che si stavano radunando nella zona di Shore Crescent a North Belfast poco dopo le 21:30 di lunedì.

L’ispettore Kelly Moore ha detto: “La polizia si è recata nella zona e ha mantenuto la presenza fino a quando la folla si è dispersa. Non ci sono state denunce di reati e nessun reclamo è stato avanzato alla polizia”.

Tuttavia Raymond McCord, il cui figlio fu ucciso dalla UVF, si è scagliato contro la polizia per non aver eseguito alcun arresto.

“Questa gente ha provocato panico in tutto il quartiere. Le donne erano terrorizzate. Hanno percorso tutta Shore Road avanti e indietro, ma non è stato fatto nulla.

“E dove sono i politici che dicono di rappresentare la gente unionista? Perché nessuno ha condannato questo fatto? La comunità unionista è stanca di tutto questo” ha aggiunto McCord.

Si è appreso che membri UVF di New Mossley e Rathcoole si sono uniti alla UVF di Mount Vernon per la dimostrazione di forza.

Si sono radunati al Crusaders Club di North Belfast prima di marciare lungo Shore Road verso Shore Crescent.

“Questo riguarda la voglia della UVF di controllare North Belfast. Non sono altro che teppisti. Questo è servito per dire alla UDA e agli altri che loro controllano l’area”, ha detto una fonte lealista.

La polizia in precedenza è stata criticata per non aver fermato uno show of strength dei repubblicani di Oglaigh na hEireann.