Una pubblicità radiofonica che promuove l’Accordo di Hillsborough Castle potrebbe essere ritirata dall’etere qualora le stazioni non avessero la necessaria autorizzazione

Martin McGuinness | Peter RobinsonLa pubblicità, promossa e pagata dall’Office of the First and Deputy First Ministers (Ufficio del Primo Ministro e Vice Primo Ministro), è stata criticata dagli altri partiti politici.

Il regolatore, Ofcom, ha iniziato un’indagine dopo la denuncia del TUV, secondo cui la pubblicità infrangerebbe la legge.

Ofcom afferma che le emittenti non dovrebbero trasmetter la pubblicità senza l’autorizzazione.

Un portavoce dell’organismo di controllo ha spiegato come in base al Radio Advertising Standards Code (Codice Normativo sulla Pubblicità Radiofonica), “speciali categorie” di pubblicità “devono essere autorizzate” dal Radio Advertising Clearance Centre prima di essere messe in onda.

Le categorie speciali includono “questioni politiche, industriali e pubbliche controverse” e le campagne governative.

Pericolo elettorale

“Prima di qualsiasi decisione di Ofcom su questa pubblicità, abbiamo ricordato alle maggiori stazioni radio che, senza aver ottenuto l’autorizzazione alla trasmissione dell’annuncio, on possono continuare a far ascoltare la pubblicità”, ha affermato.

Non è chiaro quante stazioni radio commerciali abbiano richiesto l’autorizzazione dal Radio Advertising Clearance Centre.

Il leader del TUV, Jim Allister, si è lamentato che la campagna pubblicitaria era “solo un semplice sfoggio di vanità” da parte dei due maggiori partiti nordirlandesi, mentre Mark Durkan dello SDLP a detto che la pubblicità giunge “pericolosamente vicino” alle elezioni in nome del DUP e Sinn Fein.

Ofcom ha affermato che rilascerà la sua decisione finale sulla pubblicità quando sarà completata l’indagine.