pipebombNelle indagini su un attacco con una pipe bomb contro una famiglia di cinque persone ad Antrim non hanno escluso il coinvolgimento dei paramilitari o una motivazione settaria.

Patrick Quinn, sua moglie Siubhan, i due figli e la figlia – di 21, 2 e 15 anni – sono rimasti scossi dopo l’attacco contro la loro villetta bifamiliare in Brantwood Gardens intorno alle 4 della scorsa mattina (venerdì, NdT).

L’ordigno ha causato danni alla facciata della proprietà. La famiglia Quinn, cattolica, ha detto di aver vissuto nella zona di Greystone per oltre 20 anni e di non avere mai subito attacchi nel passato.

Una rivendicazione è stata fatta ad un media locale da parte di un gruppo lealista.

Il sindaco di Antrim, Adrian Watson, ha descritto l’attacco “una totale disgrazia”.

“I Quinn sono una tranquilla famiglia cattolica che abitano da 20 anni in una zona mista della città e non hanno mai provocato disturbi a nessuno”; ha detto.

“Ho parlato con Siobhan nella mattinata e la famiglia è assolutamente devastate. Sono una famiglia di grandi lavoratori che contribuiscono molto alla società. Infatti, mentre ero a casa loro, il marito è dovuto uscire di corsa per fare un lavoro. Credo lavori in proprio nel settore edile.

“Ho parlato anche con diversi vicini e sono tutti scioccati dall’incidente. Non ci sono mai stati disordini a Brantwood, e spero questo sia l’ultimo. E’ giunto il tempo di consegnare queste cose ai libri di storia”.

Gli investigatori desiderano interrogare due giovani visti su biciclette nella zona intorno all’orario dello scoppio, e la PSNI sta chiedendo aiuto a chiunque – specialmente i fattorini del latte – che sarebbero potuti essere ad Antrim al momento dell’esplosione.

Il consigliere dell’UUP ha aggiunto: “Era un ordigno potente e i danni alla casa sono stati grandi. La finestra anteriore è crollata, molti vetri sono stati infranti e ci sono stati danneggiamenti alla zona del salotto.

“Anche la porta di ingresso ha subito danni, e la polizia scientifica ha passato molto tempo sulla scena del crimine. Grazie al cielo nessuno dei Quinn è rimasto ferito e questa è la cosa più importante.

“Ma è davvero un attacco deplorevole contro la casa di gente per bene e spero e prego non succeda ancora. Hanno il diritto di stare nella loro casa”.

Il parlamentare dell’Alliance Party per South Antrim, David Ford, ha condannato l’attacco. Ha commentato: “Sono preoccupato del coinvolgimento paramilitare, e chiedo chiunque abbia informazioni di contattare la polizia”.

La PSNI non ha escluso la matrice paramilitare o settaria e chiede informazioni.