Lo scorso hanno c’è stato il più alto numero di suicidi registrato in Irlanda del Nord

SolitudineL’Istituto per la Salute Pubblica afferma che nel 2010 ci sono state 313 morti registrate come suicidi, di cui 240 uomini e 73 donne.

Il rapporto ha collegato la mancanza di lavoro e l’attuale clima economico all’aumento dei problemi di salute mentale tra gli uomini in Irlanda del Nord.

Alti livelli di stress, abuso di alcol e droga, problemi relaionali e isolamento sono le cause principali.

In aggiunta alle sfide per la salute delle persone disoccupate, i problemi sono rilevanti anche per coloro che sono sottominaccia di perdere il lavoro, prosegue il rapporto.

Owen Metcalfe, direttore associato di IPH, afferma: “I problemi della salute degli uomini in tempi di recessione economica sono resi più difficili dalla loro tendenza di prendere meno precauzioni per la salute, e ancora meno cercano sostegno.

“La combinazione di presunte risposte inadeguate e la riluttanza di molti uomini a comunicare i loro problemi vuol dire che una grande parte di effetti ancora più critici sono indubbiamente nascosti”.