Free Marian Price

Il partito di Falls Road afferma che Marian Price si è rifiutata di incontrare una delegazione durante la visita alla prigione di Hydebank

Sean Lynch e Jennifer McCann, parlamentari dello Sinn Fein, hanno fatto visita alla prigione di Hydebank mercoledì 14, con la volontà di incontrare Marian Price.

Affermano che la Price ha rifiutato la visita, ma hanno parlato con i funzionari della prigione per sincercarsi “delle sue condizioni”.

Lo scorso mese Marian Price è stata trasferita dalla prigione di Maghaberry a Hydebank Wood, il carcere femminile di South Belfast.

“Oggi siamo andati a Hydebank e chiediamo ancora il rilascio immediato di Marian Price”, hanno affermato i parlamentari.

“Considerato che lei era stata rilasciata con la condizionale per le accuse sollevate originariamente contro di lei, non c’è alcuna giustificazione per il proseguimento della sua detenzione.

“Lo Sinn Fein è contrario alla revoca delle licenze di rilascio e se ci sono prove contro qualcuno, allora dovrebbe risponderne in tribunale.

“La continua detenzione di Marian Price è fonte di profonda preoccupazione date le sue condizioni mediche e dovrebbe essere rilasciata immediatamente affinché le sue necessità mediche possano essere gestite adeguatamente”.

Il Prison Service aveva spiegato in precedenza che la decisione di trasferire Marian Price a Hydebank era stata presa per l’allarme medico lanciato dal personale del South Eastern Trust.

Da quando era stata riportata in carcere lo scorso anno, il Prison Service ed il Trust hanno discusso in varie occasioni delle necessità della Price durante la detenzione.

Marian Price è stata rimandata in prigione lo scorso maggio dopo essere apparsa ad un raduno repubblicano a Derry ed in seguito è stata accusata per reati legati alla morte di due soldati a Massereene Barracks nel 2009. Accuse che la Price nega fermamente.