Mary-Lou McDonaldLo Sinn Fein, uno dei grandi oppositori al trattato di riforma dell’Unione Europea, ha perso il suo seggio al parlamento europeo nella circoscrizione di Dublino.

In un lungo conteggio nella capitale irlandese la parlamentare europea in carica Mary-Lou McDonald ha mancato il raggiungimento della quota necessaria richiesta per tenere l’unico seggio europeo del suo partito nella Repubblica d’Irlanda.

Questo lascia Eoin Ryan del Fianna Fail, il partito di governo, a lottare per l’ultimo seggio rimasto a disposizione con Joe Higgins del Socialist Party [ Aggiornamento: il seggio è stato assegnato a Joe Higgins, fonte Rte].

Bairbre de Bruin dovrebbe riuscire a mantenere il seggio per lo Sinn Fein in Irlanda del Nord, dove il conteggio inizierà nel corso della giornata.

Lo Sinn Fein è l’unico partito eletto in Irlanda ad opporsi al Trattato di Lisbona, la cui applicazione à stata respinta dagli elettori irlandesi lo scorso anno.

Si dovrà votare nuovamente in Irlanda nel corso dell’anno per l’approvazione del trattato.

Gli altri due eletti nella circoscrizione di Dublino sono stati Gay Mitchell del Fine Gael – il principale partito di opposizione irlandese – e Proinsias De Rossa, del Labour Party, già eletti nella precedente legislatura.