Il comandante della polizia nordirlandese Matt Baggott ha detto che se sarà invitato potrebbe partecipare all’Ard Fheis dello Sinn Fein del prossimo anno

Matt Baggott | PsniMatt baggott ha indicato la propria volontà a comparire alla conferenza annuale nel corso del 10° anniversario del Police Service of Northern Ireland.

La PSNI venne istituita nel 2001 per rimpiazzare la Royal Ulster Constabulary.

La struttura venne modellata sul progetto redatto da Lord Patten, governatore di Hong Kong, che richiese cambiamenti radicali dal vecchio modello di polizia portato avanti durante il conflitto nordirlandese.

Baggott ha spiegato a Utv che la polizia “si impegna seriamente” per fornire il tipo di servizio atteso in Irlanda del Nord.

“Ci stiamo mantenendo responsabili. Dobbiamo provare attraverso le azioni quotidiane e in ogni singolo incontro che stiamo cercando un momento di verità. E’ un momento in cui possiamo costruire la fiducia”, ha detto Baggott.

Il Chief Constable, nato a Londra, è succeduto a Sir Hugh Orde nel 2009.

Per Baggott la trasformazione avvenuta nella PSNI nel decennio scorso non ha paragoni in altra parte del mondo.

Ha parlato delle molte sfide che attendono l’organizzazione – nessuna più pressante del contrasto ai gruppi repubblicani.

“Abbiamo investito dieci milioni di sterline nel gestire il problema che non dovrebbe esistere.

“Abbiamo accusato oltre 120 persone per terrorismo negli ultimi 18 mesi. Un importante miglioramento delle nostre capacità e abilità. Ma questa gente sembra non avere altro scopo che ferire ed uccidere”, ha proseguito il comandante della polizia.

Matt Baggott adesso intende sviluppare “un servizio di polizia profondamente personale in ogni comunità, un servizio accessibile e ben accolto per fare le cose che servono”.

Mentre il numero complessivo di poliziotti è stato decurtato, la proporzione di poliziotti cattolici è aumentato, attraverso l’utilizzo dello strumento di assunzione denominato “50:50” – ovvero ogni recluta proveniente dalla comunità protestante poteva essere assunta solo insieme ad una proveniente dalla comunità cattolica.

Un organismo di controllo indipendente – il Policing Board – è stato istituito.

Uno dei più importanti sviluppi ha visto lo Sinn Fein sostenere il servizio di polizia, per la prima volta.