Il ministro per l’Ambiente Edwin Poots ha detto che non ci saranno cambiamenti allo status di alcuni edifici posizionati nel sito di Maze/Long Kesh

Lo scorso giugno, il predecessore di Poots, Sammy Wilson, chiese ai funzionari di considerare se era possibile revocare lo status (di edificio storico) all’ospedale di Maze e di parte degli H Blocks.

Poots ha detto che le conclusioni dell’Agenzia per l’Ambiente riferiscono come gli edifici elencati meritino tale protezione.

Alcuni unionisti non sono felici per la classificazione data alle strutture di Maze.

Hanno espresso il timore che possano diventare un “santuario” dedicato agli hunger strikers repubblicani morti nel carcere nel 1981.

Per i repubblicani la prigione è un’importante parte della storia irlandese e vorrebbero trasformare il luogo in un centro per la trasformazione del conflitto.

Una società di sviluppo viene istituita per studiare cosa fare con la zona dell’ex prigione, dopo che lo scorso anno l’allora ministro per lo Sport Gregory Campbell decise di non costruire uno stadio multidisciplinare.

Più di 350.000 sterline sono state spese per mantenere il sito dell’ex carcere di Maze negli ultimi quattro anni.

La prigione di massima sicurezza, costruita per detenere i prigionieri paramilitari durante i Troubles, fu chiusa nel 2000.