Un importante membro dell’Ulster Unionist Party ha accusato lo Sinn Fein ed il DUP di “compiacimento e arroganza” nella gestione dell’economia

David McNarry - UUPDavid McNarry stava parlando al lancio delle proposte economiche dell’UUP durante una conferenza stampa a Belfast.

McNarry ha detto che allo Sinn Fein e al DUP “non possono essere concessi altri quattro anni” e che i due partiti erano “usciti di strada “.

Ha detto che la principale priorità economica dell’UUP è stata quella di proteggere l’occupazione, e prevede che il bilancio “sarà svelato” quando la nuova Assemblea sarà formata.

Nudi

“Il metodo di DUP e Sinn Fein è uscito di strada”, ha detto.

“Si sono assecondati gli uni con gli altri per le proprie paure e sono accusati di negligenza economica.

“Stanno nudi davanti agli elettori senza né un piano né una strategia tra di loro.

“Le promesse elettorali vengono fatte facilmente ma devono essere credibili e fattibili.”

Quando gli è stata posta una domanda sul risultato delle prossime elezioni, ha affermato che “non sarebbe uno dei giorni migliori se Martin McGuinness diventerà primo ministro”.

McNarry ha anche confermato di aver chiesto scusa al leader UUP Tom Elliot per i commenti fatti la scorsa settimana sui colleghi di partito colleghi Basil McCrea e John McCallister. Ha detto che il problema era stato affrontato internamente.