bomba molotovUn uomo, organizzatore del raduno anti-razzista tenutosi a South Belfast lo scorso lunedì, è stato minacciato di subire un lancio di bottiglie incendiarie contro la propria abitazione.

Paddy Meehan aveva organizzato la protesta per evidenziare l’opposizione dei residenti alla campagna di intimidazione contro gli immigrati provenienti dall’Est Europa.

La notte seguente, 20 famiglie romene hanno lasciato la zona dopo l’attacco, da parte di una banda di lealisti, contro le proprie case.

Meehan ha detto di essere stato avvertito dalla polizia del pericolo di lanci di molotov contro la sua abitazione.